II. NEL SEGNO DEL LEGNO - Toscanini
15162
single,single-portfolio_page,postid-15162,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

II. NEL SEGNO DEL LEGNO

About This Project

GLI ANNI ’30


Giovanni, il figlio di Giuseppe, avvia una piccola produzione di coltelli con l’aiuto della moglie Angela.

Giovanni e Angela Toscanini, aiutati dai familiari, producono i coltelli e li marcano per poi venderli al mercato di Trivero (Vercelli), che si tiene proprio davanti al Lanificio Zegna. È del 1933 il primo brevetto depositato di un coltello Toscanini.